30° Memorial Claudio Sassi 2019

Tornei di calcio

30° Memorial Claudio Sassi - Pasqua 2019

  • Descrizione
  • Mappa
  • Costo del pacchetto
  • Info turistiche
  • Info Tecniche
30° Memorial Claudio Sassi - Pasqua 2019

19/04/2019 - 22/04/2019

Italia | Maranello | Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini

Il Torneo, da prima intitolato alla memoria di Enzo Ferrari e poi, dal 1998, alla memoria di Claudio Sassi, è da sempre voluto fortemente dai comuni di Maranello, Fiorano Modenese, Sassuolo e Formigine oltre alla Provincia di Modena. Negli anni ha acquisito prestigio presso le maggiori società calcistiche europee e d’oltreoceano e vi hanno partecipato club tra i più importanti a livello mondiale.
Moltissimi anche i calciatori che hanno partecipato al torneo e poi hanno solcato i rettangoli verdi più prestigiosi del mondo.

Programma della manifestazione:
Venerdi 19 aprile: in mattinata arrivo squadre e sistemazione in hotel e nel pomeriggio primo turno di qualificazione. In serata sfilata di tutte le squadre con cerimonia inaugurale nel centro sportivo del Sassuolo Calcio.
Sabato 20 aprile: proseguimento gare di qualificazione e possibilità di visite musei, monumenti e gite turistiche. Pranzo di gala per allenatori e dirigenti società partecipanti.
Domenica 21 aprile: ultimo turno di qualificazione e semifinali.
Lunedi 22 aprile: fasi finali e premiazioni di tutte le categorie allo stadio Dino Ferrari di Maranello attiguo al museo Ferrari.

Torneo organizzato da ASSOCIAZIONE MEMORIAL CLAUDIO SASSI e promosso da Adriasport. 
Il programma può subire variazioni di carattere tecnico, anche per le condizioni meteorologiche
Contattateci per ricevere il vostro preventivo di partecipazione al torneo!!!
Per maggiori informazioni: 0544 771382 - tornei@adriasport.it 


La quota di partecipazione per persona è per soggiorno 4 giorni/3 notti in pensione completa, con acqua ai pasti inclusa. Eventuali tasse locali, tasse di soggiorno, parcheggi e tasse di transito bus sono escluse e da pagarsi in loco alle strutture richiedenti.
Sconti bimbi: in camera con 2 paganti intero: 0-2 anni gratis; 3-6 anni in camera con due adulti: riduzione del 30%

Gratuità: 1 ogni 25 persone paganti in camera multipla!!

SERVIZI HOTEL:
Tutti gli hotel corrispondono alla classificazione alberghiera ufficiale certificata dall'ente provinciale e regionale competente.
Hotels 3 stelle: camere dotate di servizi privati che dispongono di TV, telefono diretto e servizi privati. Il menù per ogni pasto sarà composto da: primo, secondo e contorno, dessert o frutta, pane, acqua.
Hotels 4 stelle: dispongono di camere dotate di TV, telefono e servizi privati. Ristorante con menù a scelta e buffert di insalate e verdure. Prima colazione a buffet.

Nota Bene: Alcune strutture ricettive possono chiedere un deposito cauzionale all'arrivo dei gruppi.

LA QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE:
  • Partecipazione al torneo di calcio    
  • Alloggio in pensione completa dalla cena del 19 al pranzo del 22 aprile in hotel della categoria scelta (acqua inclusa ai pasti)
  • Cerimonia di inaugurazione
  • Entrata gratuita in tutti i campi 
  • Palloni da gara e acqua in tutti i campi
  • Brochure informativa del Torneo per ogni partecipante
  • Trofeo alle prime 4 classificate di ogni categoria
  • Targa ricordo a tutte le squadre partecipanti
  • Premio miglior giocatore del Torneo
  • Premio miglior portiere del Torneo
  • Premio "Fair Play"
  • Pranzo di Gala al "Castello di Spezzano" per Dirigente e Allenatore con visita Acetaia
  • Riduzione per Ingresso al "Museo Ferrari"
  • Entrata gratuita "Museo Multimediale della Ceramica"
Genitori e Accompagnatori "fai da te":
ingressi a pagamento alla cerimonia inaugurale del torneo e ai campi di gioco in cui si svolgeranno le gare del torneo per genitori e accompagnatori che non acquisteranno il pacchetto con soggiorno proposto dall'organizzazione.
Maranello si trova in Emilia a circa 18 km a sud di Modena sulla strada provinciale N. 3 conosciuta anche come via Giardini. È un comune della fascia pedemontana e parte del comprensorio ceramico insieme ai comuni di Sassuolo, Formigine e Fiorano Modenese. Il centro abitato del capoluogo è stretto fra le prime asperità che conducono all’Appennino Emiliano e la pianura occupata da campi e industrie.
Per organizzare al meglio il tuo soggiorno visita: http://www.maranello.it/ oppure http://www.portaleturismo.provincia.modena.it/.

COSA VISITARE:

STABILIMENTO FERRARI: l'attuale sede Ferrari è nata nel 1947, anno in cui dallo storico ingresso di via Abetone uscì la prima rossa di Maranello. L'area dello stabilimento è enorme, ovvero di 551.819 mq. Ad essa si unisce poi la Pista di Fiorano, nonché un impianto dedicato esclusivamente alla gestione dell’attività sportiva (GES) e alla realizzazione delle monoposto di Formula 1. Altro elemento simbolo è sicuramente la Galleria del Vento, progettata da Renzo Piano, e che è oggi divenuta un "monumento" alla velocità della rossa.

MUSEO FERRARI: il museo automobilistico più importante in Italia e tra i più importanti del mondo e ogni anno raccoglie oltre 200 mila appassionati provenienti non solo dall'Italia, ma da tutto il mondo per visitarlo. All'interno si trova la bellissima Sala delle Vittorie che celebra i successi più recenti della Scuderia attraverso una panoramica delle monoposto Campioni del Mondo dal 1999 al 2008, insieme agli oltre 110 trofei, patrimonio del museo, ed ai caschi originali dei 9 Piloti Campioni del Mondo nella storia della scuderia.
Altrettanto interessante è la ricostruzione dell'ufficio modenese di Enzo Ferrari del 1929, il luogo dove iniziò il mito.  La particolarità del museo è il suo cambiamento continuo e frequente dei modelli di automobile al suo interno. Infatti non solo sono conservate le Ferrari da Formula 1 degli ultimi campionati, ma anche altre auto.
Inoltre, sono presenti anche le moto dell'ultimo Moto GP.

CHIESA DI SAN BIAGIO: il centro religioso della città è la chiesa parrocchiale di San Biagio edificata tra il 1894 e il 1903. In realtà quella attuale non è del tutto simile a quella che si poteva vedere un secolo fa, in quanto questa struttura ha subìto numerosi interventi ristrutturativi nel corso dei secoli, che hanno contribuito fortemente alla sua trasformazione ed evoluzione progressiva fino ad assumere l’impianto architettonico attuale, che si discosta dal progetto originario in particolar modo per la presenza di una imponente torre campanaria eretta tra il 1900 e il 1913.

LA BIBLIOTECA MABIC. Non c'è solo la Ferrari a Maranello, ma un altro luogo si è contraddistinto, si tratta del Mabic, cioè la biblioteca comunale che contiene più di 44.000 volumi. E' ritenuta una delle più importanti in Italia e in Europa, annoverata insieme alle biblioteche vaticane, a quelle di Perugia, Firenze e Bologna. A dimostrarlo è stato lo studio nel 2015 da parte degli studenti canadesi di Biblioteconomia dell'Università di Montreal.

IL MUSEO DELLA CERAMICA DI FIORANO: istituito nel 1996 e con sede nel Castello di Spezzano, è un museo tecnologico che racconta la storia della produzione della ceramica nel territorio che costituisce oggi il distretto industriale modenese-reggiano. 
Una lunga storia che affonda le radici nel neolitico, si sviluppa e consolida nella seconda metà del Novecento ed è aperta alle sfide del futuro.
A fianco di reperti archeologici, opere in ceramica e piastrelle, il museo espone riproduzioni di manufatti, strumenti del ceramista e fornaci per la cottura della ceramica, ricostruiti con le tecniche dell’archeologia sperimentale; il percorso museale si completa con il laboratorio della ceramica.

ASSAPORARE..
  • ACETO BALSAMICO DI MODENA TRADIZIONALE: Che cos’è l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena? Ecco la definizione data nel 1976 dai maestri assaggiatori della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena:
«L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena è ottenuto da mosto d’uva cotto, maturato per lenta acetificazione derivata da naturale fermentazione e progressiva concentrazione mediante lunghissimo invecchiamento in serie di vaselli (botticelle) di legni diversi, senza alcuna addizione di sostanza diversa. Di colore bruno scuro carico e lucente, manifesta la propria densità in una corretta e scorrevole sciropposità. Ha profumo caratteristico e complesso, penetrante, di evidente, ma gradevole ed armonica acidità. Di tradizionale ed inimitabile sapore dolce ed agro ben equilibrato, si offre generosamente pieno, sapido con sfumature vellutate, in accordo con i caratteri olfattivi che gli sono propri».
È il caratteristico prodotto agrodolce di eccellenza della tradizione alimentare modenese, tra i più preziosi al mondo.
  • IL PARMIGIANO REGGIANO: Maranello è luogo di produzione del Parmigiano Reggiano, uno dei prodotti più importanti dell’enogastronomia italiana.
Le sue origini risalgono al Medioevo e vengono generalmente collocate attorno al XII secolo.
Il Parmigiano Reggiano si fa oggi con gli stessi ingredienti di nove secoli fa, negli stessi luoghi e con gli stessi sapienti gesti rituali.
I maestri casari, oggi come una volta, continuano a produrre questo formaggio in modo artigianale, utilizzando unicamente il latte pregiato della zona d’origine, caglio naturale, sale e nessun additivo.
 
Categorie Ammesse: Nati dopo il Giocatori in campo e durata dei tempi di gioco
UNDER 17 ALLIEVI 01/01/2002 11x11 - 2x30 min.
UNDER 15 GIOVANISSIMI 01/01/2004 11x11 - 2x25 min.
UNDER 13 ESORDIENTI 01/01/2006 9x9 - 2x20 min.
UNDER 11 PULCINI 01/01/2008 7x7 - 2x15 min.

 
Prestiti: sono concessi un max di 3 prestiti con regolare nulla osta tranne nelle categorie Under 13, Under 11

Chiusura Iscrizioni: 19 marzo 2019 (salvo esaurimento posti)

Pagamenti: all'atto di iscrizione dovrà essere corrisposto un acconto per squadra di € 1.000,00, che verrà detratto dal rendiconto finale della Società. Saldo entro il 4 aprile 2019.

Il torneo avrà regolare autorizzazione F.I.G.C. e si svolgerà secondo i regolamenti ufficiali della F.I.G.C. Settore Giovanile Scolastico.

Scheda del torneo Richiedi un'offerta Modulistica

Commenti

Ancora nessun commento inserito. Vuoi essere tu il primo?
Invia il tuo commento
Il commento sarĂ  visibile solo quando il moderatore della pagina ne autorizzerĂ  la pubblicazione.